sabato 18 febbraio 2012

bignè (pasta choux )

avevo voglia di qualche pasticcino ......allora mi sono detta !!!!!!! 
e dove vado a prenderli ora .......
li faccio no !!!!!!!!!!!!!!!!!!! non c'è paragone ...quelli fatti a casa è tutta un'altra cosa ....buonissimi !!!!!!!!!


ingredienti :
250 ml.  di acqua
70 grammi di burro 
150 grammi di farina
40 grammi di zucchero
1 pizzico di sale
3 uova medie
procedimento :
in una pentola dal fondo spesso ho messo l'acqua  ,il burro ,il sale e lo zucchero .


ho messo sul fuoco e ho portato a ebollizione  appena vedete che comincia a bollire togliete la pentola dal fuoco e versate la farina setacciata tutta in una volta .


mescolare bene fino a creare un composto omogeneo e senza grumi .


rimettete la pentola sul fuoco e continuate  a girare  fino a che il composto non si stacca dalla pareti e comincerà a sfrigolare come se friggesse .
ora togliete il composto dalla pentola e metterlo su un piatto a raffreddare per qualche minuto .


una volta intiepidito mettere il composto in una ciotola e cominciare a versare un uovo alla volta 


fate attenzione a non aggiungere il successivo finchè  non è completamente  assorbito quello messo in precedenza e controllate man mano la consistenza della pasta per evitare che diventi troppo molle . ( in questo caso non sarebbe più utilizzabile ) .
se fosse necessario  dell'ultimo uovo unite solo il tuorlo , controllate sempre la consistenza poi se necessario anche l'albume , la pasta dovrà avere una  consistenza simile alla polenta e dovrà essere brillante e  staccarsi dal cucchiaio a fatica  .
ricordate che si possono avere a disposizione uova più o meno grandi .


ora  foderare la placca con la carta forno e cominciate a fare tanti mucchietti con il composto 
usando una siringa , una sac a poche oppure un cucchiaio fate voi .


cosa molto importante è che il forno sia ben caldo prima d'infornare .
cuocere i bignè a 200 ° per 20  minuti .
passato il tempo spegnere il forno e lasciate asciugare i bignè nel forno socchiuso per altri 15 minuti circa ,  in questo modo i bignè non rischieranno di afflosciarsi  (vi dico questo perchè a me è già successo di tirarli fuori subito e vederli afflosciati ) poi fate voi .....

dopo di che metterli su una gratella fino a farli raffreddare completamente 


naturalmente una volta freddi farcire a piacere  


6 commenti:

  1. Ma stupendi questi bignè...e certo che sono molto più buoni di quelli comprati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Donaflor peccato che siano già finiti ......ciao

      Elimina
  2. bravissima Nadia li ho fatti anch'io stamattina sai? si mangiano in un attimo tanto sono buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici !!!!!!!!!!!!!!!! li ho fatti ieri sera e oggi sono già finiti ....colazione e dopo pranzo raus ...............
      ciao Batù un bacio

      Elimina
  3. Questi li adoro, brava Nadia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si ....anch'io ...che mangiata ......ciao carissima un bacio

      Elimina